Il Borador, incrocio tra il Border Collie e il Labrador

Oggi parliamo del Borador, un cane che non appartiene a una razza ufficialmente registrata, ma che deriva dall’incrocio tra il Border Collie e il Labrador e che sta diventando via via sempre più popolare e apprezzato.

Oggi parliamo del Borador, un cane che non appartiene a una razza ufficialmente registrata, ma che deriva dall’incrocio tra il Border Collie e il Labrador e che sta diventando via via sempre più popolare e apprezzato.

Estroverso, energico e curioso, ma anche intelligente e leale, questo incrocio dà origine a un cucciolo molto affettuoso e di buon carattere, dal temperamento tranquillo e amichevole sia con gli esseri umani, adulti o bambini, che con gli altri cani.

Nuotatore provetto e grande amante dei giochi, per le sue qualità e caratteristiche, il Borador si candida ad essere un ottimo cane da compagnia per persone dinamiche e famiglie con bambini.

Se sei curioso di saperne di più e soprattutto se vuoi sapere se il l’incrocio tra il Border Collie e il Labrador è il cane giusto per te, leggi il nostro articolo!

Borador: aspetto e varietà

Scheda di razza:

Vita media: tra i 10 e i 15 anni
Taglia:medio-grande
Peso:tra i 18 e i 30 kg
Altezza:tra i 48 e i 60 cm
Tipo di pelo:pelo corto o di lunghezza moderata, in doppio strato
Colore del mantello:nero, marrone, fulvo, giallo, con ciuffi e macchie bianche specie sul petto
Coda:spessa e soffice
Tartufo:scuro e leggermente a punta come quello del Border Collie
Colore e forma degli occhi:di colore scuro, a forma rotonda
Orecchie:morbide e flosce come quelle del Labrador

Le caratteristiche fisiche del Borador

il-borador

Come accade quasi sempre nei cani di razza mista, è molto difficile prevedere in dettaglio l’aspetto del cucciolo e del tuo futuro Borador.

Si tratta di un cane medio grande, sicuramente di dimensioni maggiori rispetto al Border Collie, dall’aspetto regolare e armonioso e dal fisico snello, ma robusto e vigoroso al tempo stesso. Meno tozzo del Labrador, eredita dal Border Collie l’agilità.

La testa è più simile a quella del Labrador ma meno quadrata. Ha una fronte ampia, la mascella forte, il muso stretto e il naso a punta, con occhi rotondi e scuri.

La vita media del Borador

I Borador sono abbastanza longevi: la loro aspettativa di vita si colloca tra i 10  e i 15 anni.

Per aiutare a mantenere sano e attivo il sistema immunitario del tuo cane, allungandone così la vita, ci sono alcune semplici raccomandazioni che puoi seguire.

  • L’osservanza scrupolosa del calendario vaccinale e dei trattamenti antiparassitari, da cucciolo e da adulto.
  • I controlli regolari dal veterinario, a cadenza semestrale.
  • Il controllo dell’alimentazione, in quanto questo incrocio è piuttosto goloso e tende facilmente a ingrassare, cosa che induce uno stato di infiammazione e può portare a diverse patologie anche gravi. 
  • L’esercizio fisico costante e regolare, cosa di cui il Borador ha particolarmente bisogno, e che loaiuta a mantenersi in salute sia fisicamente che mentalmente.

Il tipo di pelo del Borador

Come sempre accade in caso di incroci di razze, è piuttosto difficile prevedere con assoluta esattezza che tipo di pelo avrà il tuo cucciolo di Borador.

A seconda della prevalenza genetica del Border Collie o del Labrador, gli incroci potranno avere il pelo corto o di media lunghezza.

Indipendentemente dalla lunghezza del mantello, lo strato di pelo sarà sicuramente doppio, come è tipico di entrambe le razze di genitori.

Quindi il Borador perde pelo più o meno lungo tutto il corso dell’anno, e in modo ancora maggiore durante i periodi della muta.

Non è quindi il tipo di cane adatto se qualcuno in casa soffre di allergie.

Il colore del mantello del Borador

Il Borador può avere il mantello di diversi colori, solitamente è un mix dei colori dei genitori.

La maggior parte di questi cani ha il mantello scuro, nero o marrone, in tinta unita ma spesso anche con segni bianchi in maggiore o minore quantità.

Ci sono inoltre dei Borador con mantelli fulvi e gialli.

Le origini e la storia del Borador

caratteristiche-fisiche-del borador

Il Borador non è una razza canina vera e propria ma un incrocio di razze, nato nel Nord America nei primi anni Duemila, con l’obiettivo di creare un esemplare di cane intelligente e da compagnia, partendo da due razze canine tra le più amate e popolari al mondo: quella del Border Collie e quella del Labrador.

  • Il Border Collie nasce nel 1700, nella zona di confine tra Scozia e Inghilterra, dove con la sua abilità eccezionale si guadagna ben presto la fama di essere tra i migliori pastori di pecore del mondo.

Intelligente e facilmente addestrabile, il Border Collie è energico e ha bisogno di molto esercizio e stimoli mentali; va infatti tenuto sempre occupato, perché se si annoia può mettere in essere comportamenti distruttivi.

Non aspettarti quindi il tipico cane da compagnia con il quale ti puoi semplicemente rilassare.

Inoltre, il Border Collie ha bisogno di fare un percorso di socializzazione fin da cucciolo per evitare che sviluppi un atteggiamento aggressivo o, al contrario, rimanga troppo timido.

  • Il Labrador nasce nell’Ottocento, in Inghilterra, inizialmente come cane da riporto per i cacciatori, per poi diventare un cane da compagnia, grazie alle sue doti di cane affettuoso e amorevole.

Intelligente, socievole e giocherellone, il Labrador è adatto alle famiglie e ai bambini, in quanto è anche molto paziente e accomodante con i più piccoli.

Il Labrador Retriever è anche un ottimo cane da lavoro, impiegato tuttora nell’esercito e nelle polizie di tutto il mondo e come cane guida per persone con bisogni speciali.

È un cane molto legato al suo proprietario, ma occorre sapere che per la sua esuberanza e vitalità necessita di intenso esercizio fisico, costante e quotidiano.

Il Borador è un buon incrocio?

Il Borador è un cane di razza mista, che può avere qualsiasi connotazione delle due razze da cui deriva, nell’aspetto  e nel comportamento.

In generale, sarà un cane molto energico e resistente.

Attualmente, il Borador è spesso impiegato in ausilio e supporto alle forze dell’ordine, nella ricerca di droga, nel soccorso di persone, ma anche come cane guida per non vedenti o disabili.

Come sempre in caso di incroci, occorre ricordare che:

  • Il Borador NON è una razza ufficialmente registrata, quindi NON ha il pedigree.
  • Manca uno standard preciso di razza.
  • Il risultato dell’incrocio varia in funzione di quale delle due razze risulterà dominante.
  • È difficile prevedere con certezza quanto crescerà il cucciolo.

Il Borador è il cane giusto per te?

temperamento-del-borador

Il vecchio adagio che recita “A ogni cane il suo padrone” è, a nostro avviso, un assunto che dovrebbe sempre essere tenuto presente quando si sceglie di comprare o adottare un cucciolo.

È sempre bene, infatti, cercare di avere un quadro il più chiaro possibile delle caratteristiche del cane che accoglierai, per evitare passi falsi e far sì che questa decisione non diventi qualcosa di cui pentirti, o, peggio, vada a discapito del cucciolo.

Vediamo dunque le caratteristiche del Borador per capire a chi è adatto questo tipo di cane.

Adatto a: principianti ed esperti
Rapporto con i bambini:molto buono
Rapporto con altri animali:buono
Vocalità:media
Livello di impegno richiesto:alto
Tolleranza alla solitudine:media
Affettuosità:alta
Socievolezza:ottima
Livello di energia:molto alta
Livello perdita pelo:medio
Ipoallergenico:no
Ambiente adatto:giardino e ampi spazi

Il temperamento del Borador         

Anche se può essere difficile prevedere con assoluta esattezza la personalità del Borador, in quanto frutto di un incrocio, tuttavia vi sono alcune caratteristiche che sicuramente appartengono a questo cane, in quanto presenti in entrambi i suoi genitori.

Sicuramente si tratta di un cane estremamente attivo che ha bisogno di molto esercizio, addestramento e stimoli intellettuali.

Il Borador è un cane molto intelligente e desideroso di compiacere il padrone. La sua stessa intelligenza lo porta però ad avere continuo bisogno di stimoli anche intellettuali, anche per tenere lontana la noia.

È estroverso e amante delle persone, quindi ottimo come cane di famiglia, ma non adatto alla guardia, in quanto ha tendenzialmente un atteggiamento amichevole anche con gli estranei.

Amico dei bambini, potrebbe però avere ereditato dal Border Collie la tendenza a sorvegliarli e talvolta a sottometterli, quindi ti raccomandiamo un percorso di educazione basato sull’addestramento e sul rinforzo positivo.

Il livello di attività e impegno richiesto

Il Borador ha un’energia incontenibile e se non la sfoga durante la giornata può soffrire facilmente di stress.

Amerà non solo le lunghe passeggiate, ma anche e soprattutto le sessioni di esercizi piuttosto intensi, le escursioni, le nuotate e i giochi che stimolano la sua intelligenza.

L’importante è non stare mai fermo, né abbandonato a sé stesso, perché si annoierebbe.

La tolleranza alla solitudine

Il Borador ama la compagnia del padrone, a cui è molto leale, e apprezza il fatto di poter condividere con lui più tempo possibile, magari da dedicare a giochi e passeggiate.

Essendo un cane affettuoso e amante della famiglia, soffrirebbe e si annoierebbe se lasciato per molte ore da solo. 

Il rapporto con i bambini

cucciolo-di-borador

L’arrivo in casa di un cucciolo di Borador non può che fare felici i bambini di casa, vista la sua natura allegra e vivace.

Il Borador sarà un ottimo compagno di giochi dei tuoi figli, anche se non bisogna dimenticare che la discendenza dal Border Collie potrebbe far sì che il cucciolo, se non educato per tempo, assuma atteggiamenti un po’ prepotenti.

In ogni caso, e come regola generale, i bambini devono a loro volta adottare comportamenti adatti al cane.

Basterà insegnare loro poche regole:

  • Il cucciolo NON è un giocattolo
  • Va lasciato tranquillo al momento dei pasti
  • Non va mai forzato a giocare se sta riposando
  • Meglio non fare movimenti bruschi o alzare la voce senza motivo, perché potrebbe spaventarsi
  • Osserva e rispetta eventuali segni di nervosismo del cane

Il rapporto con gli altri animali

Il rapporto del Borador con gli altri animali è generalmente buono, in quanto si tratta di un cane molto amabile e giocherellone e per niente aggressivo.

Potrebbe però aver ereditato il carattere del Border Collie, e avere la tendenza a dominare, come per voler radunare il gregge: un percorso comportamentale potrebbe rivelarsi utile per contenere questo aspetto.

Se il tuo cucciolo di Borador entra in una casa dove ci sono già altri animali, mettilo subito a contatto con loro, in modo da farli abituare reciprocamente e con gradualità.

A chi è adatto il Borador?

Il cucciolo di Borador è molto affettuoso e adatto a stare in famiglia, ma non sottovalutare la sua energia e tieni sempre presente il suo incontenibile desiderio di muoversi.

Questa sua caratteristica lo rende adatto solo a persone sportive e dinamiche, o a famiglie con bambini, che abbiano il tempo e le energie per fargli svolgere l’esercizio fisico di cui ha bisogno.

Salute e predisposizione a patologie del Borador

In generale, come tutti gli incroci, il Borador gode di buona salute ed è anche un cane piuttosto longevo.

Tuttavia questi incroci non sono esenti dallo sviluppo di patologie. Le più comuni sono:

  • Displasia dell’anca e del gomito, che si verifica quando le articolazioni dell’anca e del gomito non si sviluppano correttamente. La displasia, oltre ad essere molto dolorosa, causa l’artrite e la zoppia nella tarda età del cane.
  • Patologie dell’occhio, che il cucciolo può ereditare dal Border Collie, il quale è geneticamente predisposto a malattie congenite che colpiscono la retina, la sclera e la coroide. Questa patologia è causata da un difetto genetico recessivo e può colpire il cane in forma lieve, ma anche causarne la cecità.
  • Ipotiroidismo, quando la ghiandola tiroidea non funziona correttamente e determina squilibri nel metabolismo del cane.
  • Malattie della pelle, come eczemi, dermatiti e abrasioni.

Un suggerimento sempre valido è quello di informarti sulla salute dei genitori del cucciolo, per avere un’idea della salute del tuo cane in futuro.

L’alimentazione

Il Borador è un cane di taglia medio grande, dotato di forte appetito, che necessita di essere strettamente controllato nell’alimentazione.

In quanto incrociato con il Labrador, questo cane potrebbe infatti non avere una grande capacità di autocontrollo sulle quantità.

Per questo motivo, è generalmente meglio frazionare e razionare il cibo, senza lasciare mai al cane una ciotola a disposizione fuori orario.

Per quanto riguarda il cane adulto, l’ideale è suddividere il suo fabbisogno giornaliero in due pasti distinti, anche per evitare il gonfiore allo stomaco a cui questa razza potrebbe andare soggetta.

È l’età del cane e il livello di energia e attività fisica a determinare la quantità di cibo e le razioni alimentari corrette.

In generale, queste sono alcune raccomandazioni che è bene seguire:

  • Privilegia proteine ​​e grassi di alta qualità, oltre a fibre, verdure e frutta rispetto ai carboidrati.
  • Tieni sotto controllo le porzioni, non dimenticando il forte appetito del Borador.
  • Fai uso di integratori per colmare eventuali carenze nella sua dieta.

Ricorda che un’alimentazione squilibrata incide direttamente sulla salute del cane e sulla durata della sua vita.

L’attività fisica e lo stimolo intellettuale

cani-borador-amano-l'acqua

Amante dell’acqua, delle lunghe passeggiate e delle escursioni vere e proprie, il Borador è un cane che ha un grandissimo bisogno di sfogare la propria incontenibile energia fisica.

Non dimentichiamo che i suoi genitori sono entrambi ottimi cani da lavoro, e lui stesso è spesso impiegato come tale.

Di questo è bene tenere conto, ed essere preparati, perché non è un cane per persone o famiglie sedentarie o troppo prese da lavoro e impegni.

Al proprio padrone, il Borador richiede tempo e sempre nuovi stimoli, sia fisici che mentali, perché essendo molto intelligente, pur imparando facilmente, altrettanto facilmente corre il rischio di annoiarsi.

L’igiene e la tolettatura

Il Borador ha un mantello a doppio strato, con uno strato di pelo vicino alla pelle, di solito morbido, e una specie di “cappotto” sopra, con peli più lunghi, che servono a proteggerlo dal freddo.

È quindi un cane che perde abbastanza pelo, specie al cambio di stagione, e questo è un fattore da considerare se qualcuno in casa soffre di allergie.

Frequenti spazzolate, specie nei periodi della primavera e dell’autunno, possono contenere il problema e mantenere  il suo mantello lucido e setoso.

Per quanto riguarda il bagno completo, è sufficiente una volta ogni tre mesi, in quanto una frequenza maggiore potrebbe finire col danneggiare il mantello del cane.

L’igiene del cane non si limita al bagno, ma comprende anche:

  • la pulizia accurata delle orecchie, una volta alla settimana
  • l’igiene orale, almeno tre volte la settimana
  • la pulizia degli occhi, al bisogno
  • il taglio delle unghie, una volta ogni tre mesi circa

Come addestrare il Borador

I Borador sono cani molto intelligenti, quindi addestrare un cucciolo ti darà sicuramente molte soddisfazioni!

Solitamente il cane desidera compiacere il proprio padrone, quindi risponde molto bene all’addestramento seguito dal rinforzo positivo, ossia dal piccolo premio concesso in ragione dell’ubbidienza e dell’apprendimento.

Addestrare e educare un cucciolo di Borador è utile, in quanto il genitore Border Collie potrebbe avergli trasmesso la tendenza a radunare il gregge.

Di conseguenza è utile abituarlo a socializzare, sia con estranei che con i bambini e con gli altri animali, per scoraggiare questa attitudine.

Maschio o femmina

Poiché si tratta di un incrocio non ancora ben consolidato, NON si può dire che vi siano differenze fisiche evidenti o marcate tra esemplari maschi ed esemplari femmine di Borador.

A livello di carattere i Borador maschi sembrano essere più spesso in cerca di attenzione rispetto alle femmine e sembrano anche avere, in genere, un temperamento più calmo.

Le femmine di Borador sono più indipendenti e testarde, e possono essere, da giovani, più territoriali e aggressive dei maschi.

Il costo di un cucciolo di Borador

Un cucciolo di Borador ha un costo medio di 1.200 euro, ma può andare dagli 800 ai 1.400 euro.

Per avere sufficienti garanzie di un cucciolo sano, è bene rivolgersi ad un allevatore serio e qualificato.

Un allevatore affidabile ti potrà dare garanzie sulla salute fisica e sul buon carattere del cucciolo, oltre a rilasciarti tutta la documentazione sanitaria inerente la profilassi del cucciolo

Curiosità sul Borador

Il Borador ha la caratteristica di avere la coda in perenne movimento.
Questo è un segno della sua incontenibile vivacità e della sua buona predisposizione verso gli altri.
Il Borador ama l’acqua, esattamente come il suo genitore Labrador.
È un nuotatore provetto e un ottimo cane da Agility.Il Borador è’ uno dei cani più longevi in assoluto.  

Domande frequenti

Il Borador è adatto a vivere in un appartamento?

L’energia del Borador difficilmente si concilia con gli spazi di un appartamento. Si tratta di un cane che necessita di potersi muovere in libertà per poter sfogare la sua energia. Quindi è bene potergli mettere a disposizione un giardino o un ampio spazio all’esterno.

Il Borador è adatto per fare la guardia?

No, il Borador è un cane solitamente molto amichevole, anche nei confronti di estranei, a cui spesso dà il proprio benvenuto a colpi di coda. Per questo non è idoneo a fare la guardia.

Il Borador è un cane aggressivo?

Il Borador non è aggressivo né nei confronti delle persone, né verso gli altri cani. Anzi, tende a salutare tutti con una coda scodinzolante. Amichevole e giocherellone, ama i bambini con cui va molto d’accordo.

Quanto esercizio fisico deve fare un Borador ogni giorno?

Il Borador necessita di molto movimento fisico quotidiano: due passeggiate di almeno un’ora ciascuno, ma anche esercizi fisici intensi, perché è un cane molto attivo che ha assoluto bisogno di muoversi e sfogare le proprie energie, sia per la sua salute fisica che per il suo equilibrio mentale.

Con quale frequenza deve fare il bagno?

Il Borador non necessita di lavaggi particolarmente frequenti. Un bagno completo ogni due o tre mesi è più che sufficiente.

Il Borador è un cane da educare?

Benché molto amichevole e affettuoso con tutti, compresi i bambini e gli estranei, questo cane potrebbe aver bisogno di addestramento per convogliare al meglio le sue energie. I percorsi educativi e di addestramento saranno piacevoli, in quanto il cane risponde molto bene agli stimoli e ti darà grandi soddisfazioni.

A chi è adatto il Borador?

Il Borador è il cane adatto a chi è sportivo e dinamico, a chi desidera un compagno di avventure per le proprie escursioni o un compagno di giochi per i propri figli, a chi ha una famiglia giovane e dinamica, a chi non necessita di un cane da guardia.

Rottweiler e gatti

Possiedi già un Rottweiler ma vorresti adottare un piccolo gattino? Oppure, sta per arrivare un cucciolo di Rottie ma in casa abita già un felino? Corrono molte voci sul rapporto tra cane e gatto. Soprattutto se il cane è di taglia grande. Rottweiler e gatti possono andare d’accordo?

Rottweiler Tedesco e Americano

Il Rottweiler è un cane bellissimo: forte, muscoloso, ma allo stesso tempo elegante. Sapevi però che esistono più tipi di Rottweiler?

Gli amanti di questa razza ci tengono a distinguere gli standard di razza!

Incrocio Pastore Tedesco e Boxer: caratteristiche e gestione

L’incrocio Boxer Pastore Tedesco ha origine da due razze di cani molto diverse tra loro. I suoi genitori differiscono infatti per aspetto, carattere e prestanza fisica.