Pastore Belga vs Pastore Tedesco

Tra i cani da pastore c’è spesso molta confusione. Alcune varietà del cane da pastore belga vengono scambiate per pastori tedeschi con facilità. Cosa distingue le due razze?

Questi cani da pastore trovano di frequente impiego come cane da guardia. Spesso collaborano con le forze dell’ordine come cane poliziotto.

Pastore belga o pastore tedesco hanno però caratteristiche fisiche differenti. In questo articolo, pastore belga vs pastore tedesco, scoprirai le due razze a confronto!

Continua a leggere per saperne di più.

Pastore belga e pastore tedesco: aspetto fisico a confronto

Pastore belga malinoisPastore tedesco
Scheda di razza:
Vita media: 12 – 16 anni
Peso: 20 – 36 kg
Altezza: 50 – 60 cm
Tipo di pelo: pelo corto
Colorazioni: marrone, cioccolato, fulvo carbonato
Colore degli occhi: marrone scuro
Vita media: 9 – 13 anniPeso: 30 – 40 kg
Altezza: 55 – 70 cmTipo di pelo: pelo lungo
Colorazioni: nero focato
Colore degli occhi: marrone scuro

Per praticità descrittiva parleremo della varietà di pastore belga malinois. Questa tipologia di cani da pastore belga è quella più spesso confusa con il pastore tedesco. A rendere simile l’aspetto fisico di queste due razze è sicuramente il colore del pelo. Ma un occhio attento saprà certamente riconoscerle con un po’ di accortezza.

Vediamo insieme come distinguere pastore belga o pastore tedesco in base alle caratteristiche fisiche!

Colore del pelo

pastore-belga-malinois
Pastore Belga Malinois

I cani da pastore belga malinois hanno una colorazione omogenea, solitamente marrone scuro (color cioccolato), marrone chiaro, o fulvo. Il tratto distintivo di questa varietà di pastore belga è la colorazione nera su muso, orecchie e zampe.

I pastori tedeschi hanno un pelo molto eterogeneo. Solitamente è marrone chiaro, con le caratteristiche striature scure che contraddistinguono la razza. La colorazione tipica prende nomre di “nero focato”. Tuttavia, esistono molteplici sfumature possibili, dal grigio, sfumato con tratti marroni, al completamente nero.

Tipo di pelo

Un’altra differenza ben visibile che riguarda l’aspetto fisico è la tipologia di pelo. Rispetto al pastore tedesco, il belga malinois ha il pelo corto. I pastori tedeschi hanno code più folte ed una pelliccia più voluminosa, a pelo lungo.

Il belga malinois ed il pastore tedesco non hanno bisogno di essere lavati spesso: l’acqua e il sapone possono irritare la loro cute. Puoi spazzolare il loro pelo una volta a settimana per mantenerlo sempre morbido, lucente e in salute.

Taglia

Sebbene le due razze possano essere simili in altezza, uno sguardo attento saprà notare alcune differenze. Il pastore belga è certamente più minuto del pastore tedesco. Un malinois belga può pesare sui 20 – 35 kg, con qualche differenza in base al sesso. Le femmine sono generalmente più piccole e leggere dei maschi. Questo vale per entrambe le razze.

Il pastore tedesco ha una muscolatura più robusta  e può pesare 30 – 40 kg.

Potenza della mascella

Tra le caratteristiche fisiche vi è anche la struttura della mascella. Il cane da pastore belga ha il muso più affilato del cugino tedesco. Ciò non suggerisce però una minor potenza del morso. Entrambe le razze hanno una buona potenza mascellare, ecco perchè sono ottimi come cane da guardia!

Pastore belga o pastore tedesco: qual’è la razza giusta per te? 

Pastore belga malinois
Adatto a: famiglie
Rapporto con i bambini: buono
Rapporto con altri animali: buono
Solitario o non solitario: non solitario
Vocalità: medio
Livello d’impegno: alto
Affettuosità: alta
Socievolezza: alta
Livello di energia: alto
Livello perdita pelo: bassa
Ipoallergenico: no
Ambiente adatto:  giardino, spazi ampi
Pastore tedesco
Adatto a: famiglie
Rapporto con i bambini: buono
Rapporto con altri animali: buono
Solitario o non solitario: non solitario
Vocalità: medio
Livello d’impegno: medio – alto
Affettuosità: alta
Socievolezza: media
Livello di energia: alto
Livello perdita pelo: medio
Ipoallergenico: no
Ambiente adatto:  giardino, spazi ampi

Prima di fare entrare un cane nella tua vita è importante conoscere le caratteristiche della razza. I cani da pastore sono cani incredibili, affettuosi e socievoli. Condividono la forte vitalità ed il bisogno di spazi ampi in cui poter correre, ma sono anche molto diversi tra loro.

Pastore belga o pastore tedesco, qual è la scelta giusta per te?

Temperamento

Oltre alle caratteristiche fisiche, l’aspetto caratteriale è una delle principali differenze tra le due razze. Entrambi sanno essere affettuosi e amorevoli con i membri della famiglia. Tra i due, è però il pastore tedesco quello più socievole e abituato ai bambini.

Purché abituati fin da cuccioli ad un contesto familiare, anche i malinois sapranno darti tutto il loro affetto.

Protezione

Entrambe le razze, pastore belga o pastore tedesco, sono molto vigili ed ottime come cane da guardia. Hanno un istinto protettivo naturale, ma sanno essere al contempo docili ed affettuosi, soprattutto con i bambini. Scegliere una di queste razze di cane da pastore ti garantirà la protezione di cui hai bisogno.

Intelligenza

Entrambe le razze di cani da pastore godono di una spiccata intelligenza e di una forte rapidità di apprendimento. Sono ugualmente ben addestrabili. Raggiungono ottimi risultati nei test di obbedienza, ostacolo, difesa e tracciamento.

 Queste doti, sommate alla potenza muscolare e alla loro vitalità, le hanno rese le principali razze di cane poliziotto. I pastori belga hanno però una marcia in più. Sono infatti le prime scelte per le squadre cinofile delle forze dell’ordine.

Esigenze di esercizio

Il belga malinois è un cane che ama mostrare le sue doti atletiche. Come razza, è  generalmente più veloce ed agile del pastore tedesco. Ha una necessità costante di praticare esercizio all’aperto, che sia una lunga passeggiata, o un allenamento di agility – dog. Difficilmente starà bene in appartamento.

I pastori tedeschi invece, seppur molto attivi, tollerano meglio la sedentarietà. Sarà loro sufficiente fare lunghe passeggiate (almeno 1 ora al giorno) per mantenersi attivi ed in forma. Fatto il loro esercizio quotidiano possono tranquillamente  tornare a riposarsi in salotto.

Salute e durata della vita 

pastore-tedesco
Pastore Tedesco

Pastore belga o pastore tedesco sono entrambe razze forti di cani da pastore. Tra le problematiche di salute più ricorrenti per le due razze, ci sono:

  • displasia dell’anca e del gomito, malformazioni delle giunzioni articolari che compaiono spesso in età senile;
  • problematiche gastrointestinali, tra cui la torsione e la dilatazione gastrica (comuni a tutte le razze di taglia grande, come i cani da pastore);
  • mielopatia degenerativa (DM), una grave malattia del midollo spinale che si manifesta con una progressiva paralisi degli arti;
  • epilessia idiopatica, patologia del sistema nervoso che scatena crisi convulsive nei cani;può manifestarsi anche nei cuccioli.

Per quanto riguarda l’età media, il belga malinois ha un’aspettativa di vita più alta rispetto al pastore tedesco: può arrivare tranquillamente ai 12 – 16 anni di età.

Il pastore tedesco non è tra le razze di cane pastore più longeve. Come razza, possono campare molto meno rispetto al pastore belga: 13 anni sono già molti. Tuttavia, se tenuti con la giusta cura, non è escluso che i pastori tedeschi raggiungano i 16 – 17 anni di età.

Compatibilità con la famiglia

compatibilità-con-la-famiglia
Compatibilità con la famiglia

Sia pastore belga o pastore tedesco sono cani adatti al contesto famigliare. Quale scegliere?

Prima di decidere di portare un cane nella tua vita, è importante conoscere bene le caratteristiche della razza. Ciascun cane ha infatti bisogno specifici ed attitudini comportamentali che occorre considerare. soprattutto se vi sono bambini piccoli in famiglia.

Come si comportano pastore belga o pastore tedesco con bambini o altri animali?

Entrambe le razze sono ottime come cane da guardia e da difesa. Sono molto territoriali, ma non si sognerebbero mai di fare del male volontariamente ad un membro della famiglia.

Hanno un buonissimo rapporto con i bambini. Ovviamente, però, è sconsigliato lasciarli giocare senza la supervisione di un adulto.

Allo stesso modo, se educati fin da cuccioli alla compresenza di altri animali in casa (cani o gatti che siano), li rispetteranno come membri della famiglia.

Se sei una persona con esperienza nell’allevamento di cani da pastore non avrai problemi ad introdurre il tuo nuovo amico in un ambiente domestico già formato. Se invece sei alla tua prima esperienza, potresti avere bisogno di un po’ di aiuto. Rivolgiti ad un addestratore cinofilo, saprà aiutarti a portare  il giusto equilibrio in casa.

Curiosità

Il pastore belga malinois prende nome dalla città di Malines, nella provincia di Anversa (Belgio).Le due razze, pastore belga e pastore tedesco, nascono entrambe a fine ‘800, ma in Stati differenti.Il pastore tedesco deriva dall’incrocio di due razze: il cane pastore della Turingia, per l’aspetto, e il cane del Wurttemberg a pelo corto, per il carattere.

Domande frequenti

I pastori belga sono uguali ai pastori tedeschi?

Si tratta di due razze diverse, che presentano non poche differenze. I pastori belga hanno una linea più sottile e slanciata rispetto ai cugini tedeschi. Anche il loro peso è inferiore: i pastori belga si aggirano tra i 20 – 35 kg, mentre i pastori tedeschi possono arrivare a pesare fino a 40 kg.

Un pastore belga è più intelligente di un pastore tedesco?

Entrambe queste razze godono di una spiccata intelligenza e di una forte predisposizione all’addestramento. Il pastore belga, tuttavia, è leggermente più predisposto ad apprendere nuovi comandi rispetto al pastore tedesco. A fare la differenza è sempre il temperamento individuale ed il rapporto tra il cane e l’addestratore. 

Perché la polizia usa il belga malinois invece del pastore tedesco?

La scelta di usare il malinois come cane poliziotto ha più di una motivazione. Prima di tutto la capacità atletica del malinois, superiore a quella del pastore tedesco. In secondo luogo, il forte istinto protettivo e la grande fedeltà di cui gode il pastore malinois, lo rendono la prima scelta per le forze dell’ordine.

Ci sono altre razze che vorresti vedere a confronto?

Contattaci per discuterne insieme.


Fonti:

All things dog, giornale online: Pastore belga malinois vs Pastore tedesco

American Kennel Club: Pastore belga malinois vs pastore tedesco: tutto ciò che devi sapere

Sciencedirect, giornale online: Caratteri genetici e comportamentali che caratterizzano il pastore belga

Associazione Medici Veterinari Americani, AVMA: Displasia borderline dell’anca

Pastore Tedesco Nero: caratteristiche, salute e prezzo

Siamo abituati a vedere questa razza con il tipico colore marrone – nero focato. Ovvero con tratti neri solo su dorso, zampe o muso. Forse non conoscevi la variante di colore nero.

Spesso viene confuso con il pastore belga Groenendael, o con altre razze di cane pastore. Ma quali sono le caratteristiche del Pastore Tedesco Nero?

Come si comporta con bambini e animali domestici?

Continua a leggere per saperne di più.

Incrocio Pastore Tedesco e Pastore Belga

Pastore Tedesco e Pastore Belga sono due razze di cani molto amate. Nascono come cani da lavoro e per il controllo del bestiame. Hanno un buon temperamento e sono molto intelligenti. Poco si conosce invece sull’incrocio pastore tedesco e pastore belga.

Che aspetto ha questo mix di razze? è un buon cane per famiglie? Può fare al caso tuo?

Continua a leggere per saperne di più.

Quanto abbaia un Pastore tedesco?

Intelligente e sensibile, attento e ricettivo ad ogni stimolo, ma soprattutto molto comunicativo: il Pastore tedesco è sicuramente una delle razze canine più popolari, ma anche più loquaci, che si conoscano.