L’incrocio fra il Pastore tedesco e il Corgi

L’incrocio fra il popolarissimo Pastore tedesco e il meno conosciuto ma delizioso Pembroke Welsh Corgi dà origine al Corman Shepherd, un cane non comune, ma dalle caratteristiche molto accattivanti.

Dolce e affettuoso, questo incrocio riunisce infatti in sé le qualità di due razze canine che apparentemente possono sembrare molto diverse, ma che invece hanno dei punti in comune.

Entrambe i genitori provengono dall’Europa, sono nati in origine come cani da pastore, pieni di energia e vitalità, e si sono ben presto trasformati in compagni dell’uomo fedeli e affettuosi.

Se stai cercando un cane giocherellone, perfetto per la famiglia, allora l’incrocio fra il Pastore tedesco e il Corgi è quello che fa per te.

Leggi il nostro articolo, per saperne di più!

L’aspetto generale dell’incrocio fra il Pastore tedesco e il Corgi

Da buon cane di design, ovvero frutto di incrocio fra due razze pure, anche il Corman Sheperd annovera esemplari che possono essere molto diversi, a seconda che la razza prevalente sia quella del Pastore tedesco o quella del Corgi.

Di solito il Corgi assomiglia a un Pastore tedesco, ma con le gambe più corte, ed un’espressione attenta,  brillante e intelligente.

Quindi il suo aspetto può essere quello di un piccolo Pastore tedesco, o di un Corgi un po’ più grande, con un musetto simpaticissimo e intelligente che lo fa assomigliare ad una piccola volpe.

Aspetto generale: 

Vita media12 e i 15 anni
Tagliamedia
 Pesotra i 9 e i 32 kg, sia per il maschio che per la femmina
Altezzatra i 30 e i 40 cm, sia per il maschio che per la femmina
Colore del mantellonero focato, marrone scuro, marrone chiaro, fulvo, rossiccio, crema, blu, bianco
Tipo di mantellomolto folto, di media lunghezza, con uno spesso strato di sottopelo
 Codalunga e folta
Colore del tartufonero
Colore e forma degli occhirotondi, di colore scuro
Orecchiegrandi ed erette, meno appuntite di quelle del Pastore tedesco

Quanto può diventare grande l’incrocio tra Pastore tedesco e Corgi?

È difficile prevedere quanto può essere grande un cucciolo di Corman Sheperd, in quanto nasce da una razza medio grande come quella del Pastore tedesco, e da una razza piuttosto piccola come quella del Corgi.

La razza Corgi ha una influenza maggiore sull’altezza del cucciolo, mentre il Pastore tedesco influisce maggiormente sulla gamma di peso.

Di solito l’incrocio tra Pastore tedesco e Corgi ha un’altezza che si colloca tra i 30 e i 40 cm, ed un peso variabile tra i 9 e i 32 kg, senza grosse variazioni tra maschio e femmina.

Le possibili colorazioni del pelo

Molto simile al Pastore tedesco dal punto di vista cromatico, il mantello del Corman Sheperd è molto brillante, con sfumature di colore che vanno dal nero focato al crema, attraverso molte sfumature di marrone scuro e chiaro e di fulvo.

La storia dell’incrocio fra il Pastore tedesco e il Corgi

corman-sheperd

Nella maggior parte dei casi, il Corman Sheperd è frutto di un incrocio tra un Pastore tedesco di razza pura e un Corgi di razza, solitamente il Pembroke Welsh Corgi, anche se l’incrocio potrebbe essere anche con l’altra tipologia di Corgi, ovvero il Cardigan Welsh Corgi.

Ma partiamo dall’origine e dalla storia delle razze genitrici.

L’origine del Pastore tedesco 

Il Pastore tedesco nasce in Germania alla fine dell’Ottocento. 

Fu Capitano prussiano Max Von Stephanitz, appassionato cinofilo, a combinare incroci tra cani, allo scopo dichiarato di poter ottenere un cane da lavoro robusto, intelligente e facile da allevare.

Fu così che nacque l’antenato dell’attuale Pastore tedesco, razza che ebbe un grandissimo successo, e che non solo aiutò l’uomo come lavoratore instancabile, ma che rapidamente un ottimo cane poliziotto e da salvataggio e ricerca.

La razza fu riconosciuta ufficialmente nel 1898, e il Pastore tedesco divenne rapidamente molto amato e popolare.

L’origine del Corgi

L’origine del Corgi è molto antica: pare infatti che la razza si sia sviluppata nel Galles circa tremila anni fa, inizialmente come cane da pastore.

Tra i due tipi di Corgi, il Cardigan Welsh Corgi è il più antico, mentre il Pembroke Welsh Corgi è nato circa 1.000 anni fa; essi sono stati considerati sempre come un’unica razza, fino a quando, nel 1934, La Gran Bretagna ha separato ufficialmente le due razze.

I Cardigan Welsh Corgi sono più rari rispetto ai Pembroke; come aspetto fisico, sono leggermente più grandi e con un corpo più allungato, con orecchie più arrotondate e più grandi.

Un’altra differenza sta nella coda: più lunga nei Cardigan, mentre nei Pembroke è più curva, o può anche mancare.

Come è nato l’incrocio fra Pastore tedesco e Corgi? 

Sebbene ci siano stati accoppiamenti casuali tra GSD e Corgi nel corso degli anni, l’allevamento pianificato dei due per creare un incrocio di designer è uno sviluppo relativamente recente. Le razze miste di design come l’incrocio tra Pastore tedesco e Corgi sono diventate popolari negli ultimi due decenni.

Il Pastore Corman unisce la cordialità del Corgi con l’intelligenza del Pastore Tedesco. Entrambi i cuccioli hanno una corporatura robusta e un pelo denso. Hanno anche le loro distintive orecchie a punta che sembrano adattarsi meglio al pastore rispetto al corgi. Entrambe le razze genitoriali sono energiche con un acuto senso di giocosità.

L’incrocio fra il Pastore tedesco e il Corgi è il cane giusto per te?

Intelligente, attivo ed energico, il mix di Pastore tedesco e Corgi può diventare il tuo compagno perfetto sia che tu viva solo, sia che tu abbia una famiglia e dei bambini.

Affettuoso e fedele, amante dei giochi e del movimento, il Corman Sheperd si adatta facilmente a qualunque ambiente purché lo stile di vita sia attivo.

Leale e coraggioso, questo incrocio è anche un ottimo cane da guardia, con una spiccata tendenza a proteggere la casa e il padrone dagli estranei, con cui potrebbe risultare un po’ aggressivo.

Questo inconveniente si può facilmente superare con una buona educazione e una socializzazione precoce.

Attenzione a chi è allergico ai peli del cane, perché questo incrocio ne perde parecchio, e potrebbe non essere la scelta più giusta.

Adatto a:Sia a principianti che esperti
Rapporto con i bambini:Buono, a patto di una corretta educazione e socializzazione
Rapporto con altri animali: Buono, a patto di una corretta educazione e socializzazione
VocalitàAlto
Livello di impegno richiestoAlta
AffettuositàMedia
SocievolezzaAlto
Livello perdita peloMedio/Alto
IpoallergenicoNo
Ambiente adattoAppartamento o casa con giardino

Il carattere e il temperamento

Non è facile prevedere il temperamento di un cane frutto di un incrocio.

Nel caso del Corman Sheperd, si può presumere che erediterà il coraggio, la lealtà, l’istinto di protezione verso il padrone e l’amore per il lavoro da entrambe le razze dei genitori.

Il Corman Sheperd può essere anche un ottimo cane da guardia, come lo è il suo genitore Pastore tedesco, ma temperato dal carattere più estroverso e amichevole del Corgi.

Anche il Corgi è molto protettivo nei confronti del padrone, e tende ad abbaiare sonoramente agli estranei.

È probabile che i Corman Shepherds siano ottimi cani da guardia, che vadano tuttavia educati a non abbaiare eccessivamente e a riconoscere e distinguere, tramite un percorso educativo, gli estranei in generale dagli individui pericolosi.

Proprio perché è così intelligente, questo incrocio ha bisogno di un padrone che sia in grado di guidare e incanalare correttamente le sue capacità e la sua energia.

Oltre a questo, occorre tenere presente che si tratta di un cane sensibile, con una certa propensione a provare ansia da separazione, e che non ama trascorrere molto tempo da solo.

L’addestramento

L’incrocio tra il Pastore tedesco e il Corgi dà vita a un cane particolarmente intelligente e facile da addestrare, che amerà la tecnica del rinforzo positivo, anziché i comandi severi.

Esiste in questo cane una naturale propensione a compiacere il proprio padrone, tipica del Pastore tedesco, che contrasta con la naturale inclinazione all’indipendenza, tipica del Corgi.

Il Corman Shepherds capisce velocemente i comandi ed è in grado di imparare velocemente, assimilando nuovi compiti e abilità.

Tuttavia, proprio grazie a questa intelligenza e sensibilità, percepisce immediatamente qualunque esitazione o debolezza del proprio padrone.

Per questo, serve un padrone se non esperto, quantomeno deciso e fermo.

Le regole devono essere coerenti e devono essere mantenute senza esitazione, mentre l’educazione del cane e la sua socializzazione devono essere precoci e mantenute nel tempo, per trarre il meglio da questo cane.

In generale, il tempo che dedichi all’addestramento, soprattutto durante il primo anno di vita del tuo cane, ti verrà ampiamente ripagato ottenendo un animale ben educato e fedele, che ti darà molte soddisfazioni nel corso della vostra vita insieme.

L’esercizio

Il Corman Sheperd deriva da due razze che hanno dei livelli di energia piuttosto elevati, e un grande bisogno di movimento fisico e stimolazione mentale.

In particolare, il Pastore tedesco può tranquillamente affrontare due ore di esercizio fisico intenso ogni giorno, tra giochi interattivi o vere e proprie attività sportive come jogging, bicicletta, agility training ed escursioni.

Un Pastore tedesco sarà sempre entusiasta di accompagnarti nelle tue uscite: diciamo pure che più il tuo stile di vita è dinamico, meglio sarà per lui; possedere un pastore richiede quindi un certo livello di impegno anche fisico.

Anche il Corgi è una razza da lavoro e una personalità intelligente e vivace, ma gli manca la resistenza fisica del pastore tedesco, tanto è vero che nel suo caso 45 minuti di esercizio fisico al giorno sono sufficienti.

È dunque molto probabile che l’incrocio di Pastore tedesco e Corgi possa ricadere in una via di mezzo, a seconda che prevalgano le caratteristiche dell’uno o dell’altro genitore.

Quello che è certo, è che il Corman Sheperd è un cane che ha bisogno di essere tenuto costantemente occupato e stimolato.

Non ama essere chiuso in appartamento o restare su un divano, né può essere il cane adatto a chi ha poco tempo da dedicargli, mentre sarà uno straordinario compagno per tutte le tue attività outdoor.

La cura del mantello e l’igiene del cane

Sia il Pastore tedesco che il Corgi hanno un mantello a doppio strato di pelo, in grado di proteggere il cane sia dal freddo che dal caldo.

Lo strato esterno è di lunghezza medio lunga, resistente all’acqua, mentre il rivestimento interno è composto da uno strato di pelo più corto, più morbido e più fitto.

Entrambe le razze perdono una notevole quantità di pelo due volte l’anno, di solito in primavera e in autunno.

Lo stesso accade al Corman Sheperd, che avrà bisogno di una buona spazzolatura almeno tre volte a settimana, se non quotidianamente.

Non è invece necessario sottoporre il cane a lavaggi troppo frequenti, a rischio di danneggiare la cute e seccare il pelo, specie usando prodotti non adatti.

Entrambe le razze dei genitori sono soggette a frequenti allergie, che possono colpire tanto la cute quanto le orecchie; dunque, controllare regolarmente le orecchie del cucciolo e mantenerle pulite può aiutare a prevenire infezioni e otiti.

In ogni caso, se noti qualunque prurito, arrossamento o secrezione delle orecchie, o se il cane appare infastidito e scuote frequentemente la testa, rivolgiti immediatamente al tuo veterinario di fiducia.

Anche mantenere al tuo cucciolo le unghie corte, tagliandole regolarmente, è importante. Il taglio delle unghie può avvenire ogni 6-10 settimane, ed è sufficiente.

Il rapporto con la famiglia

Il mix tra Pastore tedesco e Corgi è un cane affettuoso e amichevole, molto adatto alla vita in famiglia, specie se si tratta di una famiglia giovane e dinamica.

Si tratta però di un cane che potrebbe soffrire di ansia e stress da distacco dal padrone, cosa di cui è bene tenere conto al momento di scegliere un cucciolo: se lavori tutto il giorno, se sei fuori casa per molto tempo, sicuramente questo non è il cane che fa per te.

Il Corman Sheperd non ama restare solo, e te lo farà capire in tutti i modi! Abbaiando a lungo, mordendo i mobili, scavando buche in giardino, e chi più ne ha più ne metta.

Il Corman Sheperd inoltre ha un forte istinto protettivo – e infatti è un ottimo cane da guardia – con la tendenza ad essere piuttosto diffidente, almeno all’inizio, con gli estranei.

La socializzazione precoce del cucciolo è fondamentale per abituarlo ad essere educato senza abbaiare eccessivamente, cosa che questo cane tende a fare, potendo arrecare disturbo al vicinato.

Il rapporto con i bambini 

Occorrono sicuramente precauzioni speciali quando in famiglia entra un cucciolo, se vi sono dei bambini, specialmente se piccoli.

Il Pastore tedesco ama i bambini di famiglia e tende a proteggerli, e lo stesso accade per il Corgi.

Tuttavia, è indispensabile la socializzazione del cucciolo e l’educazione del bambino, per una convivenza felice e soprattutto sicura!

Anche se si tratta di cani molto protettivi, affettuosi e orientati alla famiglia, i cuccioli di Corman Sheperd hanno nel loro DNA l’istinto predatorio del cane pastore.

Quindi un Corman Sheperd potrebbe ad esempio mordicchiare le caviglie di un bambino per “radunarlo”, oppure potrebbe spingerlo, facendolo spaventare o cadere.

Meglio sorvegliare la convivenza tra cane e bambino, specie se il bambino è di età inferiore ai 5 anni, e non lasciarli mai incustoditi.

Per contro, con un’adeguata socializzazione e educazione, il rapporto del Corman Shepherd con i bambini di casa potrà essere molto buono.

Anche i bambini, piccoli o grandi, devono essere educati ad interagire con il cane in maniera rispettosa e appropriata, sin dall’ingresso del cucciolo nella vita familiare.

Il rapporto con gli altri animali 

Pastori tedeschi e Corgi amano primeggiare ed essere gli unici cani della famiglia e i prediletti dal proprio padrone, con cui sviluppano un forte attaccamento.

Inoltre si tratta di due razze da lavoro, con un certo istinto predatorio, sviluppato nel corso dei secoli in cui hanno aiutato l’uomo nella gestione delle greggi.

Il cucciolo di Corman Sheperd potrebbe andare d’accordo con altri cani e animali domestici con cui cresce, ma potrebbe anche non gradirli e mettere in essere verso di loro comportamenti aggressivi.

Meglio non fidarsi troppo, specie all’inizio e specialmente se in casa vi sono altri animali più piccoli, almeno fino a quando i due cuccioli non si siano conosciuti e abbiano imparato ad interagire tra di loro.

Ovviamente la socializzazione del cane sin da cucciolo è fondamentale in questo senso.

Salute e predisposizione a patologie del Corman Sheperd

foto-di-mika.kona_totherescue

I cani frutto di incroci, come il Corman Sheperd, hanno alte probabilità di incorrere nelle stesse patologie di cui soffrono le razze dei loro genitori.

Il Pastore tedesco soffre di malattie genetiche ereditarie, come ad esempio la displasia dell’anca e del gomito, malattie che colpiscono l’occhio, disturbi della coagulazione del sangue, come la malattia di von Willebrand, l’epilessia, disturbi del pancreas, mielopatia degenerativa, oltre al gonfiore.

Anche il Corgi soffre della malattia di von Willebrand, della displasia dell’anca e della mielopatia degenerativa, di malattie del disco intervertebrale e di gonfiore.

Gli incroci sono di solito più sani dei loro genitori, ma possono anche ereditare gli stessi problemi.

Queste sono le patologie più diffuse per il Corman Sheperd:

Displasia dell’anca e del gomito

La displasia all’anca e del gomito colpisce le articolazioni ed è molto dolorosa. È una malattia ereditaria che colpisce particolarmente il Pastore tedesco.

Il dolore può essere alleviato solo mediante farmaci.

Torsione gastrica

La torsione gastrica è una malattia grave, che provoca l’intasamento dello stomaco del cane con gas e liquidi.

Si manifesta all’improvviso e può avere conseguenze letali se non viene riconosciuta e trattata tempestivamente.

Mielopatia degenerativa

La mielopatia degenerativa è una malattia progressiva a carico del midollo spinale, che può portare alla totale immobilità del cane.

Atrofia progressiva della retina

L’atrofia progressiva della retina è una patologia oculare molto grave che può condurre sino alla cecità totale del cane.

Epilessia

L’epilessia è un disturbo cerebrale che provoca convulsioni, la cui origine può essere genetica, ma anche sconosciuta.

Malattia di Von Willebrand

La malattia di Von Willebrand è una patologia emorragica ereditaria per cui il sistema di coagulazione del sangue è rallentato; può provocare emorragie prolungate ed essere molto pericolosa se non curata.

Malattie del disco intervertebrale 

La malattia del disco intervertebrale (IVDD) è una condizione neurologica che colpisce il sistema di ammortizzazione tra le vertebre della colonna vertebrale.

I dischi possono gonfiarsi e provocare ernie molto dolorose, causando paralisi e talvolta danni ai nervi.

L’alimentazione del Corman Sheperd

cucciolo-di-corman-sheperd

Come regola generalmente valida per tutti i cani, il fabbisogno calorico dipende dalla fase della vita del cane, dalle sue dimensioni e dal suo stile di vita.

Se un cucciolo ha bisogno di pasti più ricchi e nutrienti, un cane adulto dovrà poi ricevere porzioni adeguate, che non ne consentano l’aumento eccessivo di peso, che andrebbe a discapito della sua salute.

Proteine, carboidrati, verdure, fibre e grassi di alta qualità, vanno bilanciati e distribuiti frazionandoli in due pasti al giorno, per evitare il pericolo del gonfiore di stomaco.

Dato che il Corman Shepherd è un cane goloso che tende ad aumentare di peso, occorre riservare i dolcetti solo come premio di rinforzo positivo durante le sessioni di allenamento.

Alloggio, esigenze di spazio e accessori indispensabili 

Il cucciolo di Corman Sheperd è di solito di razza media o grande e ha sicuramente bisogno di spazio, a prescindere dalla sua taglia, per la sua grande necessità di esercizio e movimento fisico costante.

Ottima sistemazione è una casa con un giardino o un ampio spazio recintato, a cui il cucciolo possa avere accesso anche mentre tu sei fuori casa.

Questo per evitare che soffra troppo la noia o il distacco dal suo padrone, o che diventi aggressivo o frustrato, danneggiando i mobili o disturbando il vicinato con il protrarsi del suo abbaiare.

Non si può escludere a priori che un Corman Sheperd possa vivere altrettanto bene anche in un appartamento, con spazi sufficienti, purché si tenga presente la sua necessità di movimento e stimolazione.

Diciamo che più che una questione di spazio in senso stretto, è una questione di stile di vita, sia del padrone che del cucciolo.

Alloggio:Una cuccia di dimensioni adeguate con un materassino morbido per l’inverno
Accessori indispensabili per l’alimentazione:Tre ciotole grandi, per cibo umido, cibo secco e acqua, in acciaio pesante, con gomma antiscivolo
Accessori indispensabili per l’igiene:Una spazzola o pettine a punte arrotondate con i denti larghi in ferroUn prodotto specifico per il bagno e shampoo secco da usare nei mesi freddi Un prodotto specifico per la pulizia delle orecchiePasta dentifricia e spazzolino veterinario per denti e gengiveTagliaunghie
Accessori indispensabili per il passeggio e il gioco:Un collare in pelle morbida o una pettorina con imbragoUn guinzaglio in acciaio non estensibileUna museruola

Curiosità sull’incrocio fra il Pastore tedesco e il Corgi

Il Pastore tedesco è senza dubbio una delle razze canine più intelligenti al mondo. Il fondatore di questa razza, il capitano Max von Stephanitz, lo ha pensato proprio per creare un cane particolarmente intelligente e ricettivo. Il Pastore tedesco è una razza molto popolare anche grazie ai ruoli che ha interpretato sullo schermo, con personaggi memorabili come Strongheart, Rin Tin Tin e Rex.La storia del Pembroke Welsh Corgi sembra una fiaba. La leggenda narra che il Pembroke Welsh Corgi sia un cane “incantato”, usato dalle fate e dagli elfi del Galles per trainare carrozze fatate, lavorare il bestiame delle fate e servire come destriero per i guerrieri fatati.


Domande frequenti

Quanto costa un incrocio tra il Pastore tedesco e il Corgi?

Il costo medio di un cucciolo di incrocio tra il Pastore tedesco e il Corgi va da 300 ai 900 euro, a seconda dell’allevatore e della purezza dei genitori dell’incrocio.

L’incrocio tra il Pastore tedesco e il Corgi abbaia molto?

Il Corman Sheperd ha una vocalità medio alta, in quanto tende ad abbaiare agli estranei, per difendere il proprio territorio e il padrone. Un altro motivo per cui può abbaiare eccessivamente è la noia, se lasciato solo o inattivo troppo a lungo.


Fonti:

Il Pastore tedesco:  https://www.enci.it/libro-genealogico/razze/pastore-tedesco

Il Pembroke Welsh Corgi: http://pwcca.org/judges-education/photo-gallery/color-of-the-pwc/

Incrocio tra il Pastore Tedesco e il Labrador

Il legame con il proprio cane è qualcosa che spesso ha dell’inspiegabile, ed è un’alchimia che si produce a prescindere dal suo aspetto, o dalle caratteristiche della razza a cui appartiene.

Rottweiler e gatti

Possiedi già un Rottweiler ma vorresti adottare un piccolo gattino? Oppure, sta per arrivare un cucciolo di Rottie ma in casa abita già un felino? Corrono molte voci sul rapporto tra cane e gatto. Soprattutto se il cane è di taglia grande. Rottweiler e gatti possono andare d’accordo?

Incrocio Pastore Tedesco e Rottweiler

Se sei disposto a dedicare tanto di te stesso ad un cane, l’incrocio Pastore Tedesco e Rottweiler fa sicuramente al caso tuo. Atletico, amorevole, leale e intelligente, ha bisogno di attenzioni, di un’educazione costante e di tanta attività fisica.

Ottimo come “cane da guardia” e da compagnia. Saprai addestrarlo correttamente?

Nonostante il suo forte temperamento, ti accorgerai di aver aperto il tuo cuore ad un gigante coraggioso e molto gentile.

Continua a leggere per conoscere i dettagli di questo magnifico ibrido.